Cosa facciamo
Tecnologie

Blockchain + NFT

Cos’è la tecnologia Blockchain?

Attualmente la tecnologia è un elemento di grandissima rilevanza per il processo di digitalizzazione in atto su ogni aspetto della quotidianità, in un momento storico in cui l’innovazione è al centro di ogni settore: economico – finanziario, scolastico, universitario, medico e anche sociale.

La Blockchain, letteralmente “catena di blocchi”,  sfrutta le caratteristiche di una rete informatica composta da nodi e permette di aggiornare e gestire un registro contenente dati e informazioni in modo univoco, sicuro, aperto a tutti senza che vi sia la presenza o necessità di un’entità centrale di controllo.

Questa tecnologia consente di  operare con maggiore precisione per aggiornare e gestire in maniera sicura e univoca il registro che contiene informazioni e dati come ad esempio le transazioni che avvengono tramite i Bitcoin.

Cos’è la tecnologia Blockchain?
Come funziona e quali sono le caratteristiche della tecnologia Blockchain?

Come funziona e quali sono le caratteristiche della tecnologia Blockchain?

Il funzionamento del sistema Blockchain si basa su una tecnologia che registra le transazioni dei dati su più computer, memorizzandoli attraverso internet. 

Il collegamento di più sistemi operativi consente la connessione attraverso la catena di informazioni che vengono sottoposte ad un processo di validazione, ecco spiegata l’estrema precisione di questa tecnologia.

I nodi rappresentano i pc in rete che possiedono la tecnologia Blockchain, i miner sono rappresentati dai sistemi che effettuano i controlli delle transazioni. 

Questi due elementi sono alla base del funzionamento di questa tecnologia di controllo dei dati e delle informazioni relative alle transazioni che avvengono in rete.

Il protocollo di validazione è l’elemento principale attraverso cui la catena di sicurezza si determina nel circuito Blockchain. Gli algoritmi che svolgono il processo di validazione verificano che ogni immissione nuova risponda a criteri precisi, in questo modo impediscono che i dati vengano manomessi, falsificati o alterati.

 

Ecco le caratteristiche specifiche del sistema Blockchain

Ogni informazione è registrata e distribuita tra più nodi, la decentralizzazione è fondamentale per garantire resilienza dei sistemi e maggiore sicurezza informatica.

Ogni elemento presente nei registri è tracciabile, è possibile risalire alla provenienza esatta di ogni trasferimento.

Le piattaforme sono in grado di gestire e verificare le transazioni attraverso criteri di trasparenza, i registri sono facilmente consultabili e, una volta inseriti i dati, non è più possibile modificarli. 

L’immutabilità dei dati inseriti nei registri, insieme alla possibilità di programmare i trasferimenti per verificare le azioni che vengono effettuate, sono una funzione che migliora notevolmente l’applicabilità del sistema presso le aziende.

 

Le applicazioni della tecnologia Blockchain e i vantaggi per le aziende che implementano questo sistema

Attualmente il sistema Blockchain è una tecnologia intorno a cui orbitano diverse galassie, in principio la sua applicazione era relativa principalmente al controllo di Bitcoin e delle cripto-valute, ma ben presto l’evoluzione delle sue caratteristiche ha consentito un utilizzo ad ampio raggio nel settore economico – finanziario.

In campo Retail questa tecnologia è utilizzata per tracciare i cibi e gli alimenti dalle catene della grande distribuzione, in quanto offre una notevole trasparenza sulla provenienza e il percorso che gli alimenti compiono prima di finire sugli scaffali. 

Questa è un’opzione conveniente sia per i commercianti che per i clienti, infatti è un sistema utilizzato anche nei supermercati e negozi di dimensioni più piccole.

In una blockchain è possibile avere visibilità in tempo reale di ogni passo compiuto dai prodotti all’interno della filiera. 

La sua capacità di tracciare le merci e seguire il percorso dalla produzione al trasporto fino alla vendita è fra le caratteristiche più vantaggiose per le aziende, i brand e i negozi di qualsiasi settore, motivo in più che sta spingendo il successo del sistema Blockchain.

La possibilità di memorizzare i dati in un sistema trasparente, rende la tecnologia Blockchain l’opzione ideale per i documenti e le certificazioni, proprio perché non sono falsificabili, di conseguenza è possibile utilizzare questo sistema per qualsiasi tipo di certificato, dal settore medico a quello scolastico e dell’istruzione universitaria.

NFT e Blockchain, la proprietà tra il Digital e il Reale

NFT e Blockchain, la proprietà tra il Digital e il Reale

NFT  è l’acronimo di “ Non-Fungible Token”,  una tecnologia innovativa che permette di acquistare certificati “di proprietà” su opere digitali o reali.

 La tecnologia NFT è una delle grandi opportunità fornite dalla blockchain, che in questo caso gioca un ruolo fondamentale in quanto per acquistare un NFT è appunto necessario servirsi di una  blockchain.

I Token NFT si comportano tecnicamente nello stesso modo delle monete virtuali (come ad esempio i Bitcoin) ma non sono collegati ad alcun valore specifico.
Nel mondo dell’arte i token NFT sono già largamente utilizzati per certificare la proprietà di opere digitali, ma anche l’industria del lusso beneficia di questa tecnologia in ottica ‘phygital’, cioè a metà strada tra digitale e reale. 

Attraverso la tecnologia NFT i brand possono infatti fornire al consumatore un token che attesti autenticità e proprietà del bene, una sorta di “gemello digitale” da scambiare in un marketplace di second hand oppure utilizzabile in arene di gaming virtuali (pensiamo anche solo alla possibilità di personalizzare i propri avatar in giochi come Fortnite e Roblox).

La tecnologia NFT sta contribuendo quindi ad evolvere il concetto di proprietà digitale, un fenomeno destinato a crescere e sempre più collegato ad un consumo consapevole.

F.A.Q.

Cos’è la tecnologia Blockchain?

La Blockchain, letteralmente “catena di blocchi”,  sfrutta le caratteristiche di una rete informatica composta da nodi e permette di aggiornare e gestire un registro contenente dati e informazioni in modo univoco, sicuro, aperto a tutti senza che vi sia la presenza o necessità di un’entità centrale di controllo.

Come usare la blockchain nel Retail?

Nel Retail è possibile utilizzare la blockchain per la tracciabilità del prodotto, infatti in questo sistema è possibile avere visibilità in tempo reale di ogni passo compiuto dai prodotti all’interno della filiera.

Qual’è la differenza tra Blockchain pubbliche e private?

La blockchain è nata come un sistema di registro pubblico in cui tutti possono avere accesso alle informazioni così da garantire l’autenticità

blockchain pubbliche: tutti possono accedere e operare transazioni o scambio di informazioni all’interno della blockchain e/o partecipare al processo di validazione.

blockchain private: sono controllate da un organizzazione che decide chi può aderire, operare, effettuare transazioni e partecipare al processo di validazione al suo interno.

Cosa sono i Token NFT?

I Token NFT sono certificati “di proprietà” digitali, vengono emessi e scambiati all’interno di una blockchain.  In sintesi sono token di tipo “non fungibile” con cui è possibile rappresentare il concetto digitalizzato della proprietà (sia di un oggetto fisico che virtuale).