Cosa facciamo
Applicazioni

Logistica

IoT e Logistica: il Futuro è Oggi

IoT e Logistica: il Futuro è Oggi

Soluzioni 4.0 per una Completa Digitalizzazione dei Processi di Logistica

L’introduzione dell’IoT (acronimo di Internet of the Things) nel settore della Logistica ha permesso alle aziende di disporre di soluzioni fortemente innovative che stanno letteralmente digitalizzando i processi a vantaggio di una maggiore efficienza e di una tracciabilità mai visti prima.

Si parla sempre più di Logistica 4.0 che, a tutti gli effetti, rappresenta il futuro del settore e permette di compiere una vera e propria trasformazione digitale.

L’IoT applicato alla Logistica permette di ottenere soluzioni capaci di offrire integrazione e connessione non solo all’interno del magazzino ma lungo l’intera filiera.

L’interconnessione tra le diverse soluzioni di Logistica Digitale permette quindi una completa integrazione tra le aree del magazzino e tra i nodi della supply chain.

Logistica 4.0: Definizione e Vantaggi

Nel mondo della logistica, così come anche in generale nel mondo della manifattura, è in corso un fenomeno globale che sta generando un enorme cambiamento.

Si tratta della rivoluzione Industry 4.0, una trasformazione che sta portando sempre più verso una completa digitalizzazione dei processi aziendali.

Le soluzioni 4.0 si basano su tecnologie innovative che permettono di prendere decisioni complesse in mondo molto rapido. Applicate al campo della logistica si parla appunto di Logistica 4.0.

La Logistica 4.0 è l’applicazione al mondo delle supply chain delle tecnologie legate all’Industry 4.0. La Logistica 4.0 permette quindi di ottenere nuovi sistemi di stoccaggio, movimentazione e trasporto in cui è possibile integrare e ottimizzare 3 fattori:

  1. Automazione fisica;
  2. Connessione;
  3. Processo decisionale.

I vantaggi per il settore della logistica sono davvero enormi. Pensiamo anche solo ad una comunicazione integrata tra macchine, sistemi informativi ed oggetti.  

Una comunicazione automatica tra questi tre fattori può garantire una migliore pianificazione e gestione delle attività di ricevimento merci e stoccaggio, grazie ad un dialogo “automatizzato” tra fabbriche e magazzini.

Ma non solo, pensiamo ai grandi vantaggi per la attività di allestimento ordini e spedizioni grazie all’interconnessione tra magazzini dislocati in varie sedi e mezzi di trasporto.

Dalla “Ricerca 2018 dell’Osservatorio Contract Logistics Gino Marchet” emerge che i principali benefici apportati dalle soluzioni di Logistica 4.0 hanno generato un miglioramento nei seguenti ambiti:

  • produttività (48%);
  • visibilità (37%);
  • tracciabilità (27%);
  • sicurezza (23%);
Ricerca 2018 dell’Osservatorio Contract Logistics Gino Marchet
La Connessione dei Prodotti nella Logistica

La Connessione dei Prodotti nella Logistica

La rivoluzione dell’IoT ha permesso di creare un cambiamento di scenario in cui si passa da sistemi con oggetti non connessi a soluzioni con oggetti smart.

Nel primo scenario quando gli oggetti e i prodotti non erano connessi i dati venivano acquisiti in modo manuale o al massimo attraverso la lettura dei barcode.

Oggi grazie all’IoT gli oggetti “diventano parlanti”, in un mondo di prodotti connessi è possibile rilevare e immagazzinare dati grazie ad un sistema di sensoristica e tag Rfid.

Nel settore della Logistica questa tecnologia non permette quindi la sola “comunicazione da oggetti” ma rende possibile anche una “comunicazione tra risorse”. In questo ultimo scenario sistemi di movimentazione, stoccaggio e trasporto possono quindi inviare e ricevere informazioni strutturate.

Un esempio concreto di utilizzo della tecnologia IoT tramite tag Rfid applicato alla logistica è la movimentazione delle merci sui carrelli. Utilizzando lettori RFId a bordo di carrelli è possibile la lettura automatica dei colli prelevati.

IoT e Logistica: Blockchain per la Gestione delle Supply Chain

L’unico modo per le aziende per tenere testa all’aumentare del livello di competizione del mercato è quello di soddisfare le aspettative del cliente e soddisfare i loro bisogni.

Si sta verificando quindi un passaggio di attenzione dal prodotto al cliente che necessità di tecnologie innovative per poter rimanere al passo coi tempi.

Una Digitalizzazione dei Processi è quindi necessaria per affrontare le nuove sfide che il settore della Logistica deve affrontare in età moderna. Un esempio concreto è quello del sempre maggiore ricorrere ad un sistema blockchain per la gestione delle supply chain.

Una Blockchain è un sistema che integra un insieme di tecnologie in cui il registro è strutturato come una catena di blocchi.  In pratica è un sistema che si basa su un registro distribuito che può essere letto e modificato da più nodi di una rete. 

Si tratta di una struttura di dati destinata a crescere nel tempo ma al tempo stesso è immutabile in quanto il contenuto non è modificabile, a meno di non invalidare l'intera struttura. La gestione delle supply chain nello scenario moderno richiede protocolli di sicurezza sempre più alti, per questo ricorrere alla tecnologia blockchain può fare la differenza per una logistica efficiente.

Grazie a questa tecnologia le aziende possono disporre di un database digitale dove monitorare in tempo reale transazioni e movimentazione della merce. L’ottimizzazione dei processi basata su questa innovativa tecnologia combinata con altre tecnologie come l’IoT permette davvero alle aziende di andare verso un efficace rinnovamento del business model.

La tecnologia blockchain integra quindi le soluzioni IoT nel soddisfare esigenze specifiche delle supply chain, come l’integrità e trasparenza di filiera, così come la tracciabilità.