ReCommerce

Blog

ReCommerce

Second hand sales for clothing and accessories are booming. A phenomenon that could help solve the crisis of sustainability in the fashion industry.

Beside: storage units for jewelry in one of the stores of ‘The Real Real’

Jan 08, 2021

Nel corso del 2020 abbiamo assistito ad uno “shift” che ha portato la Generazione Z ad emergere sempre più attraverso tratti distintivi e nuove abitudini, confermando la propria rilevanza come grande consumatore del lusso.

Il passaggio di testimone generazionale ha contribuito a promuovere nuove culture e sottoculture, portando alla luce la necessità di nuovi modelli aspirazionali e nuove tipologie di attivismo, che impattano direttamente sui modelli di consumo.

All’interno di questo contesto, una forza enorme sta rimodellando l’industria del lusso: il mercato di abbigliamento ed accessori di seconda mano.

Secondo un recente rapporto, si prevede che il valore del mercato second hand er la sola categoria abbigliamento crescerà negli Stati Uniti nei prossimi 10 anni – da 28 miliardi di dollari del 2019 a 80+ miliardi di dollari nel 2029 – e questo all’interno di un mercato che complessivamente vale 379 miliardi di dollari. Nel 2019, il mercato second hand di abbigliamento è cresciuto 21 volte più velocemente rispetto alle vendite Retail della stessa categoria.

Ancora più trasformativo è il potenziale che l’abbigliamento second hand ha di alterare drasticamente l’importanza del fast fashion, un modello di business caratterizzato da abbigliamento economico e usa e getta emerso all’inizio degli anni 2000, incarnato da marchi come H&M e Zara. Il fast fashion è cresciuto in modo esponenziale nei due decenni successivi, alterando in modo significativo il panorama della moda producendo più capi di abbigliamento, distribuendoli più velocemente e incoraggiando i consumatori ad acquistare in eccesso a prezzi bassi.

Mentre il fast fashion dovrebbe continuare a crescere del 20% nei prossimi 10 anni, l’abbigliamento di second hand è destinata a crescere del 185%.

Stay up to date on all Temera news!

Sign up to our newsletter

Temera