MCQ

MCQ

A technological ecosystem enabling circular economy.

Client

MCQ

A technological ecosystem enabling circular economy.

Technology used

An NFC as the gateway fostering interaction between brand and its community. The use of Everledger’s blockchain works as an enabler for supply chain storytelling and to activate circular economy dynamics.

Il progetto digitale MYMCQ è il centro nevralgico del brand “technology-driven” MCQ, nato in casa Alexander McQueen.

Temera realizza per Alexander McQueen le proprie soluzioni per l’identificazione e la tracciabilità di filiera dei prodotti tramite tecnologia RFID-UHF.

Sui prodotti della linea MCQ è stato inserito un chip aggiuntivo con tecnologia NFC (Near Field Communication) che consente l’interazione diretta con il consumatore finale tramite l’utilizzo di smartphone. Everledger completa, con la tecnologia blockchain, la scrittura e la gestione di un vero e proprio “gemello digitale” del prodotto fisico.

Il progetto digitale MYMCQ è il centro nevralgico del brand “technology-driven” MCQ, nato in casa Alexander McQueen.

Le informazioni, che vanno dalla nascita del prodotto sino alla sua distribuzione, sono accessibili con il massimo livello di sicurezza dal consumatore che può, in una fase successiva al primo acquisto, decidere di “cedere” la proprietà del capo rivendendolo nel second hand market e trasferendo la proprietà all’acquirente del prodotto usato.
Un passo evolutivo che marca un traguardo assoluto da parte di McQueen come pioniere nell’adozione di soluzioni ad alto tasso di innovazione.

Di fianco/in alto: un esempio di tag NFC con protocollo Blockchain. Applicato sul pendente di ogni capo consente l’interazione dello stesso con il consumatore attraverso l’utilizzo di uno smartphone. Photo credit MCQ

Ogni icona presentata da MCQ è completamente tracciabile attraverso la sua piattaforma digitale MYMCQ, un sistema unico nel suo genere che utilizza la tecnologia blockchain e NFC per sbloccare funzionalità innovative. MYMCQ non solo può fornire informazioni storiche, rappresenta anche un hub multimediale in cui chiunque può interagire con il brand, accedere a contenuti behind-the-scenes, interviste con i collaboratori e altri creativi all’interno della comunità MCQ e altro ancora.

L’idea di collaborazione di MCQ non risponde ai canoni tipici del co-branding. È una conversazione fluida tra creativi emergenti in tutto il mondo e fornisce loro una piattaforma globale per dare vita alle loro idee.

Questo approccio democratico significa che MCQ può definire in modo autonomo le uscite delle proprie collezioni anzichè sottostare alla solita gerarchia stagionale della moda. Lavorando in cicli di sei mesi, ci si aspetta almeno tre ‘drop’ di nuove icone, ciascuna che racconta una storia completamente nuova, dalle immagini ai collaboratori all’evento di lancio ed alla location.

Un’ ulteriore spinta al cambiamento di concept che sta emergendo in questi anni nel panorama fashion e che valorizza la scelta di Alexander McQueen di utilizzare la tecnologia UHF e la piattaforma Stylewhere per la tracciabilità dei prodotti e per servire il cliente con quello che desidera: il prodotto giusto al momento giusto nel luogo giusto.

MCQ riconosce il contributo portato dalla partnership:

“Valori fondamentali per MCQ, sono il creare una comunità di persone sulla stessa lunghezza d’onda, funzionando come un abilitatore per connettere le persone e riunirle. Siamo entusiasti di ciò che sta accadendo tra le persone che interagiscono tra loro, per il risultato portato dal gruppo, piuttosto che da un singolo individuo. Pertanto ci rende molto felici che i nostri amici di Temera e Everledger, che si sono incontrati tramite MCQ, stiano per intraprendere una partnership insieme “.

Video credit MCQ

Stay up to date on all Temera news!

Sign up to our newsletter

Temera